Fare la valigia prima di un viaggio è sempre un momento delicato, che in molti odiano. Preparare una valigia è un arte che si acquisisce con l’esperienza e facendo errori, tanti errori, nel corso degli anni. Ma come possiamo fare per evitare di sbagliare? Avete prenotato una vacanza ecosostenibile, magari proprio qui, su Biotravel.it, e ora volete che la vostra valigia sia altrettanto green. Non temete, seguendo semplici passaggi avrete anche voi una valigia a prova di ecosostenibilità.


pasquaNo agli sprechi

Ricordate: è un viaggio, non un trasloco. Less is more, meno è di più, dicono gli inglesi e, in questo caso, hanno davvero ragione. Fate una lista con ciò che è indispensabile: eviterete di dimenticare qualcosa (inevitabilmente spesso succede…) ed eviterete di sovraccaricarvi inutilmente. Sapendo esattamente cosa portare e cosa è necessario, riuscirete anche ad organizzare meglio lo spazio in valigia. Disponete tutto su un ripiano, magari il letto. Avrete visivamente ben chiaro cosa inserire e da cosa iniziare. Lavorate per strati: vi consigliamo di partire dal fondo posizionando gli abiti più pesanti e resistenti, in modo da non sgualcire o rovinare i capi più delicati. Avrete, così, una valigia più leggera, più ordinata e più green!

Sì ai sacchetti in tessuto

Evitate buste e packaging usa e getta, altamente inquinanti e poco etico. Munitevi di sacchetti in tessuto riutilizzabili, sia per disporre meglio il contenuto all’interno della valigia, sia per utilizzarli con abiti sporchi o rifiuti.

Nessun alimento in valigia

Ricordate la prima regola: no agli sprechi. Lo so, state andando all’estero e la tentazione di portare con voi il celebre e ottimo cibo italiano è fortissima. Cercate di non farlo. Il viaggio, gli sbalzi di temperatura e gli spostamenti potrebbero rovinare o alterare gli alimenti che trasportate. Correte il rischio di doverli gettare via e questo è decisamente poco green. Assaggiate i piatti locali, scoprite i prodotti tipici: questa è anche una delle condizioni essenziali di un viaggio ecosostenibile!

Beauty case green

Immagine1 (1)Selezionate con cura che prodotti portare con voi nella vostra vacanza ecosostenibile. Cercate, il più possibile, di prediligere prodotti bio, come shampoo, saponi e solari. Per proteggere la vostra pelle da sole, scegliete un buon prodotto senza parabeni, sia che ci esponiamo al sole al mare, montagna o in campagna. Tutte le creme solari chimiche non sono eco-compatibili perché rilasciano delle sostanze che rischiano di alterare l’ecosistema marino. Se durante il viaggio avrete l’esigenza di lavare la biancheria, portate con voi una saponetta biodegradabile, come il sapone di Marsiglia. Il vero sapone di Marsiglia è un prodotto ecologico, realizzato con ingredienti naturali: olio d’oliva e soda.

Oli essenziali e disinfettanti naturali

Durante il viaggio, possono essere tantissime le esigenze e gli imprevisti, nelle circostanze più disparate. Dall’ansia per l’aereo alle scottature del sole, gli oli essenziali possono rivelarsi…essenziali. Se dovete affrontare un lungo viaggio, magari in aereo, e non riuscite a rilassarvi, è perfetto l’olio essenziale di lavanda. Vi aiuterà a rilassarvi e a riprendervi dal jet lag. Se soffrite di nausea e dovete affrontare un lungo viaggio, magari in nave, affidatevi allo zenzero. Lo zenzero è un rimedio naturale molto utile in questi casi e vi potrà essere d’aiuto. La vostra è una pelle molto delicata e temete scottature solari? Allora non dimenticate l’olio di mandorle! Idrata il viso, può essere utilizzato per la cura dei capelli e si usa sulle scottature. Multi-tasking!

Vi aspetta un viaggio un po’ wild e on the road? Vi faranno comodi dei disinfettanti naturali nella vostra valigia green. Cosa portare? Il Tea Tree Oil farà al caso vostro. Questo olio essenziale straordinario vi servirà per combattere problemi di micosi della pelle e delle unghie in modo naturale o per disinfettare i sanitari e le maniglie nel vostro alloggio, dopo averne versata qualche goccia su un panno inumidito. Non dimenticate che il Tea Tree Oil ha proprietà antibatteriche, cicatrizzanti, antimicotiche e antiodoranti, che lo rendono una delle sostanze più miracolose che la natura sia in grado di offrirci.


Se hai letto questo articolo probabilmente potrebbe interessarti anche il nostro Turismo EcoSostenibile:

VAI A CURIOSARE TRA I NOSTRI ECOSOGGIORNI E PRENOTA LA TUA VACANZA ECOSOSTENIBILE 🙂 !